Vbeam

vbeam laser estetica

Apparecchio per trattamento laser estetica: il nuovo Vbeam dispone di un innovativo manipolo appositamente sviluppato per trattare lesioni pigmentate, brevettato da Candela.

Con  il Dye Laser  Vbeam la Candela USA concentra tutta la tecnologia, acquisita in anni di sviluppo e progettazione, per realizzare un laser specifico per tutte le lesioni vascolari Red.

Il Dye Laser Vbeam apparecchio tecnologicamente avanzato si può definire in tutti i sensi un vero e proprio gioiello.

Il “RUBINO” pietra minerale sfruttata per ricavare una lunghezza d’onda 595 nm  impulso lungo variabile, consente di ottenere un’energia ottima per trattamenti vascolari sottili più o meno profondi con risultati certi in tempi rapidi.

La rapidità è uno degli aspetti principali che distingue la Candela USA in tutte le sue tecnologie laser, caratteristica che consente di eseguire in tempi ridotti più trattamenti anche in zone estese.

L’impianto di riscaldamento idraulico per il controllo della temperatura ed il particolare brevetto mondiale di raffreddamento DCD CANDELA, consente di ricaricare quasi in continuo l’energia assicurando un costante raggio d’uscita certo e controllato proteggendo la pelle in superficie da lesioni o danni permanenti.

VASCOLARE:

Questi importanti aspetti di progettazione sommariamente descritti differenziano il Dye Laser Vbeam Candela da altri apparecchi con la stessa tecnologia vantando le seguenti caratteristiche:

  • Rapidità – La scelta di utilizzare il Dye Laser Vbeam per le lesioni vascolari rispetto a altre lunghezze d’onda è spesso determinata dalla qualità e la quantità delle lesioni da trattare in aree più o meno estese, essendo questo un laser specifico per colpire tutte le vasodilatazioni rosse evidenti di pelli chiare, consente in più sedute in tempi ridotti e minimo disagio per il paziente, di ottenere risultati certi.
  • Capacità – La semplicità di variare la scala delle calibrazioni, consente di utilizzare facilmente il Dye Laser Vbeam in modo sicuro sulle lesioni vascolari con profondità e dimensioni differenti nella stessa seduta, per un risultato certo del trattamento sono previste più sedute nella stessa zona in tempi diversi e consigliati dal manuale d’uso.
  • Versatilità – Il Dye Laser Vbeam con la sua preziosa luce laser permette di trattare diverse lesioni vascolari come: vasodilatazioni del naso volto e arti inferiori, couperose de volto collo e decolleté, angiomi profondi rilevati o piani congeniti, angiomi rubino e stellati in tutte le parti del corpo, verruche plantari e delle mani, cheloidi e cicatrici rilevate.

Come per tante azioni laser, il Dye Laser Vbeam da nell’impressione di essere poco efficace nel breve tempo, ma, in particolare il Dye laser Vbeam richiede da parte al paziente una valutazione dell’esito solo dopo alcuni mesi dall’ultimo trattamento, l’emissione di energia provoca un forte riscaldamento delle pareti del vaso che ognuno di noi impiega più o meno tempo per assorbire naturalmente l’evidenza vascolare.